martedì 20 ottobre 2015

Il Signore degli Anelli | 60° anniversario della pubblicazione del terzo volume: "Il Ritorno del Re"

Cari lettori amanti del fantasy e specialmente della Terra di Mezzo creata dalla fervida immaginazione di John Ronald Reuel Tolkien; oggi ricorre il sessantesimo anniversario della pubblicazione dell'ultimo, meraviglioso volume di questo romanzo immenso, ovvero "The Return of the King", tradotto in italiano con il titolo "Il Ritorno del Re" e pubblicato il 20 ottobre 1955 dalla casa editrice George Allen & Unwin.

In occasione di questa ricorrenza mi è stata inviata dall'azienda Stampaprint questa bellissima immagine (loro la chiamano "infografica", io sono ignorante e la chiamo immagine ^_^) che riassume in modo immediato e simpatico tutto il percorso di questo meraviglioso romanzo, a partire dalle prime edizioni, fino ad arrivare alle recenti trasposizioni cinematografiche.

Cliccando sull'immagine potrete vederla ingrandita, perché nonostante io abbia tentato di mantenere il più possibile l'alta definizione alcune scritte risultano ancora molto piccole, e leggere tutte le curiosità tra cui, ad esempio, il motivo per cui il romanzo è stato diviso in tre volumi oppure che Tolkien avrebbe voluto scriverlo interamente in elfico ma fortunatamente per noi ha cambiato idea...

E voi conoscevate queste curiosità sul Signore degli Anelli? Avete letto il libro e visto i film? Siete anche voi come me dei drogati della Terra di Mezzo, che ogni due o tre anni rileggono le avventure di Frodo e della Compagnia?

Fatemi sapere, io nel frattempo sono stata ispirata da questo post e presto pubblicherò un tag legato al mondo di LOTR e alla mia esperienza con questo fantastico romanzo.

Aa’ menealle nauva calen ar’ malta
(Possa il tuo cammino essere verde e dorato)

4 commenti:

  1. Ho sempre considerato Sam il vero protagonista, Frodo in più occasioni l'ho trovato irritante (ho visto i film, niente libri) e ora scopro che sono in sintonia con Tolkien :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho amato Sam: dopotutto senza di lui Frodo non ce l'avrebbe mai fatta a distruggere l'anello!

      Elimina
  2. Bellissime curiosità anche a me piace molto..anche se ho visto solo i film perché i libri un po' mi spaventano:-S però queste curiosità sono sfiziose*_*

    RispondiElimina
  3. Che carina questa infografica, davvero utile!
    Ho visto i film ma non ho ancora letto i libri, anche se intendo farlo prima o poi.
    Temo un po' le lunghe battaglie, in generale mi annoiano, ma mi auguro che Tolkien le abbia rese coinvolgenti.

    RispondiElimina