mercoledì 30 dicembre 2015

Un anno in un post: 2015


Ed eccoci qui, alla fine, a -1 dal nuovo anno. Come è stato il vostro 2015? Dal punto di vista personale è stato davvero molto pesante e stancante, con tanta fatica e poche soddisfazioni che spero di riuscire a raccogliere in questo 2016 su cui ripongo tante speranze. Dal punto di vista delle letture è stato invece un anno eccezionale: ho letto tanti bei libri e ho avuto ben poche delusioni! Ma adesso vi lascio alle varie categorie:

STATISTICHE

Libri letti: Quest'anno ho letto 54 libri, superando di 4 il mio obiettivo della Goodreads Reading Challenge e tenendo una media di 4,5 libri al mese: avrei potuto fare meglio se non avessi trascorso i mesi di ottobre e novembre senza leggere nulla, ma va bene così perché avevo bisogno di una pausa.

Numero di pagine lette: Ovvero il valore che conta di più perché se leggo cento libri da 20 pagine l'uno non è che ci sia molto da vantarsi! ^_^ Il mio totale ufficiale è di 14.337

Abbandonati: Due, ma che intendo riprendere perché li ho semplicemente iniziati nel momento sbagliato. Si tratta di "Il cardellino" di Donna Tartt e "I fratelli Karamazov" di Fedor Dostoevskij.

Generi: Il 2015 è stato sicuramente l'anno dei fumetti/graphic novel. Ne ho letti ben 8, quando la mia media normale è... beh, zero. I classici li ho proprio bistrattati, solo 6 ma al fantasy è andata peggio perché ne ho letti solo 3. Ho aumentato invece la mia quota di polizieschi/thriller perché ne ho letti ben 4. Come sempre il mio amore per la letteratura per ragazzi mi ha portato a leggere 17 romanzi, inclusi quelli che dovrei definire Young Adult ma mi rifiuto perché mi fa schifo e per me rimangono per ragazzi. Alla saggistica appartiene l'imbarazzante numero di 1 libro. Tutti i restanti non appartengono ad un genere particolare ma li ho classificati sotto "Narrativa varia".

Riletture: Solitamente amo rileggere ma quest'anno le mie riletture si sono limitate al minimo sindacale: i primi tre romanzi di Harry Potter.

Statistiche sugli autori: Anche questa è una stima che mi diverto sempre molto a fare. Tra i miei libri, 25 sono stati scritti da donne e ne sono felicissima perché finora nelle mie letture c'è sempre stato un divario enorme tra autrici e autori. Per quanto riguarda la nazionalità, ho letto 10 autori italiani contro 33 stranieri; anche in questo caso un record, perché solitamente leggo pochissimi italiani. Le nuove scoperte, quindi gli autori letti per la prima volta, sono stati 29.

CLASSIFICHE

Miglior libro
"Cecità" di José Saramago

Miglior libro di autore esordiente
"Il tredicesimo dono" di Joanne Huist Smith

Miglior classico della letturatura
"Delitto e castigo" di Fedor Dostoevskij

Miglior libro per ragazzi
"The Giver. Il donatore" di Lois Lowry

Libro peggiore
"Alta fedeltà" di Nick Hornby

Miglior copertina
"Doll Bones. La bambola di ossa" di Holly Black

Peggior copertina
"L'amore è un difetto meraviglioso" di Graeme Simsion


Voi avete già stilato la vostra classifica del 2015? Fatemi sapere quali sono le vostre "statistiche letterarie" o lasciatemi un link!

10 commenti:

  1. Ciao Simo, i non ho ancora fatto una lista, sebbene abbia tutto appuntato su un quadernino xD, devo dire però che a malincuore ho letto meno di te, tra i libri citati ho in lista Cecità di Saramago, non vedo l'ora di cominciarlo.
    Ne approfitto per augurarti un felice anno nuovo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia! L'importante non è quanto ma cosa si legge: se hai avuto la fortuna di imbatterti in belle storie allora il numero non conta. "Cecità" è meraviglioso, leggilo assolutamente! Tantissimi auguri anche a te!!!

      Elimina
  2. Quanti bei libri*_* la bambola di ossa mi ispira parecchio♡.♡

    RispondiElimina
  3. Quanti bei libri che hai scelto e di questi quasi tutti sono in wishlist! Buon anno C:
    -Aranel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Tantissimi auguri anche a te (anche se in super ritardo)!! In effetti sono molto soddisfatta delle mie letture di quest'anno!

      Elimina
  4. Ciao Simo! Ti è andata bene quest'anno mi sembra *___* aNobii mi conta 21.603 pagine lette, penso siano qualcuna di più perché non sono 3 o 4 libri nel conteggio, ma comunque sono soddisfatta :)
    Quest'anno a Natale avrei voluto rileggere Harry Potter nella versione illustrata, ma poi mi sono buttata sull'Usignolo (in uscita il 12 gennaio) e non sono più riuscita a staccarmi ♥
    A me The Giver non era piaciuto molto :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente!! Io Harry Potter me lo rileggerò con super calma, addirittura pensavo di diluirlo con 1 capitolo a settimana e magari collegarci qualcosa sul blog... ci penserò.
      The Giver mi ricordo che mi avevi detto che non ti era piaciuto!

      Elimina
  5. Concordo su Cecità, letto qualche anno fa, mentre Il vangelo secondo Gesù Cristo - una delle ultime letture del 2015 - è stato una delusione purtroppo. Anch'io ho scoperto quest'anno il mondo dei fumetti e mi ci trovo benissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io finora non ho letto altro di Saramago però mi è stato regalato "Lucernario" che spero di riuscire a leggere a breve perché voglio conoscere meglio questo autore.

      Elimina