lunedì 4 gennaio 2016

Recommendation Monday, #18


Recommendation Monday è rubrica gestita dal blog Una fragola al giorno: ogni lunedì verrà consigliato un libro sulla base di un tema diverso ogni settimana.

Consiglia un libro con più di 500 pagine

Oggi vado sul classico e vi consiglio il romanzo che mi ha fatto appassionare alla letteratura fantasy: si tratta de Il Signore degli Anelli, che nonostante essere stato diviso più volte nei tre libri che lo compongono, è in realtà un romanzo unico e quindi può perfettamente rientrare nella categoria.

IL SIGNORE DEGLI ANELLI
di J.R.R. Tolkien

"Il Signore degli Anelli" è un romanzo d’eccezione, al di fuori del tempo: chiarissimo ed enigmatico, semplice e sublime. Esso dona alla felicità del lettore ciò che la narrativa del nostro secolo sembrava incapace di offrire: avventure in luoghi remoti e terribili, episodi d’inesauribile allegria, segreti paurosi che si svelano a poco a poco, draghi crudeli e alberi che camminano, città d’argento e di diamante poco lontane da necropoli tenebrose in cui dimorano esseri che spaventano solo al nominarli, urti giganteschi di eserciti luminosi e oscuri; e tutto questo in un mondo immaginario ma ricostruito con cura meticolosa, e in effetti assolutamente verosimile, perché dietro i suoi simboli si nasconde una realtà che dura oltre e malgrado la storia: la lotta, senza tregua, tra il bene e il male. Leggenda e fiaba, tragedia e poema cavalleresco, il romanzo di Tolkien è in realtà un’allegoria della condizione umana che ripropone in chiave moderna i miti antichi.

4 commenti:

  1. Libro splendido! *____*
    Mmm... La maggior parte dei miei libri supera le 500 pagine, quindi avrei solo l'imbarazzo della scelta, se volessi consigliarne uno! XD Dovendo proprio scegliere direi... "L'ultimo impero" di Brandon Sanderson, tanto per restare in tema di fantasy "classico"! ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai letto; l'ho aggiunto in wishlist perché la trama sembra intrigante, grazie del consiglio!!

      Elimina
  2. Uffa io vorrei da tanto leggerlo, adoro tutti i film, ma in tanti dicono che l'autore si dilunga infinitamente e io ho sinceramente paura di stufarmi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari prova a non leggere tutto il "mattone" di fila ma distribuiscilo come se fosse una trilogia facendo passare un po' di tempo tra un libro e l'altro. E' vero, ci sono tante descrizioni, però io sento sempre il dovere morale di diffondere il verbo e farlo leggere a più persone possibili! ;D

      Elimina