sabato 2 gennaio 2016

Regali di Natale, TBR e Buoni Propositi

Primo post del 2016!! Innanzitutto tanti auguri davvero di cuore a tutti. Avevo pensato di scrivere questo post ieri ma mi sono resa conto che a trent'anni mettersi a letto alle 5:00 del mattino significa rimanere in stato vegetativo per l'intera giornata e il mio corpo si è rifiutato di fare qualsiasi cosa che non fosse morire sul divano. Oggi invece sono decisamente più in forma, quindi sono pronta per una mostrarvi una bella carrellata di libri.

REGALI DI NATALE
Cominciamo dai regali di Natale. Quest'anno non ho ricevuto moltissimi libri ma i nuovi ingressi sono stati più che graditi:


Lost Ocean di Johanna Basford è il mio primo colouring book ed è stupendo; mi è stato regalato da mio cognato e la sua compagna che hanno inserito anche un set di matite colorate. Ancora non ho iniziato a colorarlo ma ci proverò presto. Rebel. Il deserto in fiamme di Alwyn Hamilton è il primo libro di una saga fantasy e mi è stato regalato dai cugini del mio ragazzo: sono molto curiosa perché la trama sembra interessante! L'amante giapponese di Isabel Allende mi è stato regalato dal mio fidanzato ed è stato ovviamente apprezzatissimo: adoro la Allende e in parte me lo aspettavo, visto che lui mi conosce decisamente bene. L'ultimo è un regalo che mi sono fatta da sola preso con un cambio di un altro regalo; si tratta di Shirley di Charlotte Bronte e non vedo davvero l'ora di leggerlo.

Quelli che vi mostro adesso sono invece i libri che ho acquistato con i buoni Amazon che mi sono arrivati da mio fratello e mia zia e che vi avevo anticipato nei giorni scorsi su facebook e instagram.


Il primo in alto a sinistra è S. La nave di Teseo di J.J. Abrams. Era dall'anno scorso che desideravo questo libro e ho colto al volo l'occasione del regalo perché costa davvero troppo per essere comprato normalmente. Ho già iniziato a sfogliarlo ed è meraviglioso!! Il secondo acquisto è il cofanetto de La guerra delle rose di Conn Iggulden, saga che mi ispira moltissimo e poi il cofanetto è meraviglioso!! L'amica geniale di Elena Ferrante e Annientamento di Jeff Vanderbeer sono due romanzi che ogni volta che capitavo in libreria mi rigiravo tra le mani ma non ho mai acquistato a causa del prezzo davvero alto... adesso non ho più scuse: una volta letti dovrò per forza comprare i seguiti!! ^_^
Altri due libri che bramavo follemente sono l'edizione illustrata di Harry Potter and the Philosopher's Stone che avevo avvisato mi sarei comprata da sola se nessuno avesse pensato a regalarmela, e Storia delle terre e dei luoghi leggendari di Umberto Eco, altro libro che speravo qualcuno mi regalasse a Natale dell'anno scorso ma ovviamente nessuno mi ha considerata!! XD


BUONI PROPOSITI

Passiamo ora ai buoni propositi, che come come ogni anno, è d'obbigo scrivere per poi non rispettarli mai! I miei buoni propositi 2016 sono:
  • Completare la Goodreads Reading Challenge leggendo 55 libri.
  • Leggere un libro per ogni saga che ho in corso (questo è difficile).
  • Leggere almeno un libro al mese che rientri in una sfida.
  • Recensire i film. Con poche o tante parole ma recensire tutti i film che vedrò durante l'anno.
  • Leggere almeno 20 libri appartenenti alla mia lista dei non letti (acquistati prima del 1 gennaio 2016).
  • Leggere 10 classici (antichi o moderni).
  • Mantenere aggiornato il blog e soprattutto non lasciarmi recensioni in arretrato (se il secondo era difficile, questo è impossibile).


TBR



Restando in tema di buoni propositi, la mia TBR per il mese di gennaio prevede sicuramente di terminare Me Before You (Io prima di te) di Jojo Moyes: ormai mi mancano un centinaio di pagine quindi dovrei riuscire a terminarlo domani. D'amore e ombra di Isabel Allende che ho in libreria da secoli, Profumo di cioccolato di Kathryn Littlewood che dovrebbe essere una lettura rapida (direi da weekend) che mi serve per una sfida, e infine Il miniaturista di Jessie Burton che ho preso in biblioteca poco prima delle vacanze di Natale e che devo per forza leggere entro gennaio.


Bene, io ho finito (per ora) con i riepiloghi: domani infatti posterò il resoconto settimanale (perché anch'io sto diventando una blogger seria e inizierò a fare il post domenicale di riepilogo della settimana - chissà quanto durerà *ehm*) e vi mostrerò tutti gli acquisti pre-natalizi che ho fatto in ebook... sono una marea!!

10 commenti:

  1. "Rebel" lo vedo ovunque e ho letto quasi esclusivamente pareri positivi, ma così a pelle non mi ispira particolarmente.. sono curiosa di scoprire se ti piacerà :)
    Come ti dicevo già su Fb approvo la tua TBR, soprattutto per "Il miniaturista" e "Profumo di Cioccolato", che spero ti piaceranno ♥ "Io prima di te" è stata una lettura poco soddisfacente.. bella la storia, ma non è riuscito ad emozionarmi. Come dico sempre, trattare un tema toccante non sempre basta a rendere un libro commovente. Mi è successo anche con "Il bambino con il pigiama a righe" e qualche altro libro.. mi aspettavo molta più emozione.
    Io come al solito non ho dei buoni propositi librosi, ma vorrei impegnarmi a finire almeno 3 saghe che sto seguendo e soprattutto vorrei riprendere a scrivere le recensioni appena finisco il libro, invece che far passare settimane. Poi, chiaramente, la mia Challenge annuale è già pronta, mi sono prefissata 80 libri come sempre.. in genere tutti gli anni arrivo almeno a 90 o poco più, ma penso - spero - che questo sarà un anno speciale e impegnativo, quindi 80 mi andrebbero più che bene ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è successo in passato di non emozionarmi per niente con libri potenzialmente toccanti: "Il profumo delle foglie di limone" e "La figlia del silenzio" sono i due più emblematici perché sono i peggiori che ho letto in questo senso. "Io prima di te" non è a quel livello, assolutamente, però come ti scrivevo su fb condivido la tua sensazione: una storia molto carina, perfetta per una trasposizione cinematografica che potrebbe essere più emozionante del romanzo. Vorrei tanto riuscire a finirlo stasera così da poter metter giù la recensione già domani, vedremo se reggerò o se crollerò dopo tre righe.

      Io in realtà con la Reading Challenge quest'anno ho voluto rendermela facile e aumentare il traguardo del 2015 di soli 5 libri: è che la Goodreads Reading Challenge è una delle poche sfide che riesco a completare con successo, mi serve da motivazione!! ^_^

      Elimina
  2. Buona fortuna per i tuoi buoni propositi :)

    RispondiElimina
  3. Bei propositi e quanti bei libri!!*_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo di riuscire a rispettarne almeno la metà!! ^_^

      Elimina
  4. Bellissimi acquisti, Shirley è anche nella mia lista desideri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono estremamente curiosa di leggerlo, anche se ho amato così tanto Jane Eyre che ho un po' paura!

      Elimina
  5. Mamma mia, tenere aggiornato il blog, che sfida! Se poi parliamo di recensioni ... io ho sempre paura a scriverle.
    Vedo con piacere (e un filo, ma filo filo di invidia) "Shirley" tra le tue entrate.
    Di Isabel Allende ho letto un solo libro, "La casa degli spiriti" (manco a dirlo!), non posso dire che mi faccia impazzire, ma ha decisamente il suo fascino.
    In bocca al lupo con i buoni propositi 2016, Simo, e buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si infatti, l'aggiornamento del blog è il mio punto debole!! Spero di riuscire a mantenere un minimo di costanza!
      Grazie per gli auguri, Buon Anno anche a te!!

      Elimina